Adottare una condotta corretta

Hai ricevuto l'incarico di ottenere una risorsa preziosissima, di resistere scontro dopo scontro e di assicurare alla tua fazione il controllo dell'intero pianeta. È chiaro che questo compito comporta degli standard piuttosto alti. Devi puntare a portare a casa la vittoria con onore e nel pieno rispetto delle regole, altrimenti perderai il diritto di essere definito un agente. La scelta è tua, ma noi siamo qui per aiutarti a seguire la retta via. Ecco come evitare i ban, combattere correttamente e guadagnarsi i galloni (per così dire).

Vogliamo che i nostri agenti si comportino in modo decoroso. La competizione è divertente solo quando è sana, e abbiamo messo a punto vari sistemi per segnalare i giocatori che ignorano il protocollo. Di seguito trovi alcuni dei comportamenti che possono portarti a ricevere penalità o, ancora peggio, a farti bannare da VALORANT.

Condotta antisportiva

Se adotti una condotta molesta, offensiva o discriminatoria, potresti non poter più accedere alle comunicazioni durante le partite o perfino subire un ban temporaneo o permanente dal gioco. Ecco alcuni esempi da evitare:

  • Insulti, minacce, molestie o offese.
  • Linguaggio aggressivo verso gli altri giocatori sulla base delle loro prestazioni o per altri motivi.
  • Qualunque tipo di discriminazione o incitamento all'odio. Sono inclusi gli insulti di tipo razzista e abilista e quelli sull'etnia, sulla religione, sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere.
  • Disturbare la partita degli altri giocatori con azioni di gioco, come abbandonare o perdere la partita di proposito.
  • Creare conflitti, ostilità o discussioni allo scopo di rovinare la partita o distrarre dal gioco.
  • Nomi di gioco inappropriati, per esempio (ma solo a titolo esemplificativo) osceni, volgari o offensivi.

Inattività ed evitare le partite

Nessuno ama restare da solo con la Spike senza qualcuno che gli guardi le spalle. Per questo motivo, abbiamo sistemi dedicati a rilevare giocatori inattivi e partite evitate, nella speranza di ridurre il numero di agenti che si dileguano nel corso dell'azione. Se rileviamo che non stai partecipando attivamente, potremmo doverti espellere dalla partita per evitare che gli avversari approfittino della tua assenza.

L'inattività è fortemente scoraggiata; desideriamo che i nostri agenti lavorino sempre insieme, tanto nella vittoria quanto nella sconfitta. A tale scopo, abbiamo predisposto una serie di penalità basate sull'infrazione e sul comportamento dell'agente. 

Penalità Dettagli Durata
Avviso Ti informa che hai attivato il nostro sistema di inattività/salto della partita. Ulteriori violazioni possono portare a pene più severe. Non applicabile
Privazione dei PE Non ti verranno assegnati i PE ottenuti nella partita che ha portato a questa penalità. 1 partita
Riduzione dei punti competitivi Se commetti una violazione di inattività o eviti una partita competitiva, perderai 8–12 punti competitivi, e potresti superare la barriera dei -30 PC in caso di sconfitta (mostrata nella schermata dei risultati dopo la partita). 1 partita
Timer coda Non potrai unirti a una partita non personalizzata fino alla fine del conto alla rovescia indicato. Da 3 a 240 min
Limitazioni alla modalità competitiva Non potrai entrare in coda nelle partite competitive fino alla fine del conto alla rovescia indicato. Da 7 a 14 giorni
Ban di gioco da VALORANT Non potrai giocare a VALORANT fino alla data e all'ora indicate. Da 7 giorni a permanente

Se non hai mai (o quasi) commesso infrazioni, difficilmente subirai una penalità grave. Detto questo, le penalità per inattività di cui sopra non riguardano tanto le singole violazioni, quanto il tuo comportamento di gioco in generale. Nella pratica:

  • Le penalità vengono applicate in base alla gravità della violazione; non necessariamente le subirai tutte, o in ordine.
  • Potresti subire più volte la stessa penalità, o subirne più di una contemporaneamente.
  • Alcune violazioni sono più gravi di altre, quindi potresti subire un ban più lungo.

Dipende tutto dal comportamento che hai dimostrato nel corso della tua carriera di gioco; anche piccole violazioni nel tempo possono portare a pene severe. Il modo più semplice per evitare penalità è giocare rispettando le regole.

I nostri sistemi sono mirati a proteggere i giocatori, non a punirli. Se riscontri spesso problemi di connessione, inviaci un ticket. Cercheremo di aiutarti a non commettere più violazioni di inattività e a farti restare in partita. Anche se, per quanto mi secchi dirlo, a volte la cosa migliore da fare è evitare di giocare finché la connessione non si è stabilizzata. Non solo ti eviterà una penalità, ma non rischierai di rovinare la partita agli altri.

Uso di cheat

Usare i cheat non paga, e anzi alla lunga porta solo a farsi bannare. L'intrepido team di VALORANT ha lavorato sodo per creare sistemi (come Riot Vanguard) per contrastare automatismi e software esterni, perciò combatti con onore e vinci solo grazie alle tue capacità (e al massimo a un pizzico di fortuna).

Boosting

A proposito di vincere solo con l'abilità, dovresti farlo con la tua, non con quella di qualcun altro. Niente boosting, quindi. 

Se non conosci il termine, il boosting è un modo antisportivo di giocare in cui una persona accede all'account di un altro giocatore allo scopo di vincere partite competitive per suo conto, portando il suo grado a un livello superiore. Il boosting non è solo una pratica ingannevole che danneggia l'integrità della community di VALORANT, ma va contro i nostri Termini di servizio, secondo i quali non ti è concesso di condividere il tuo account o le credenziali di accesso (username/password) con nessuno. Come per altre forme di cheating, il boosting è passibile di ban.


Devi segnalare un giocatore?

Puoi farlo durante la partita premendo Esc e cliccando sul pulsante Segnala vicino al nome del giocatore. Se non ne hai avuto l'opportunità durante la partita, puoi farlo qui.

Questo articolo ti è stato utile?

Non riesci a trovare quello che stai cercando?

Che siano problemi tecnici o di tilt, siamo pronti ad aiutarti! Invia un ticket! Se non viene risucchiato da un portale, ti risponderemo al più presto.

/ Invia un ticket
Powered by Zendesk